Di che segno sarà mio figlio?

L’amore di una mamma racchiude tutte le “stelle” che illuminano il proprio figlio durante la notte, e la speranza di ogni donna è quella di crescere un bambino augurandosi di indicargli la giusta via da percorrere nella vita. Il lavoro di genitore è, senza dubbio, il più difficile e arduo che possa esistere, e sono tantissime le domande che, soprattutto le mamme, iniziano a porsi quando scoprono di essere in dolce attesa: sarò una brava madre? Che carattere avrà mio figlio/a? Sarà vivace o tranquillo? Per cosa sarà portato? Riuscirò ad aiutarlo a sviluppare al meglio le sue doti? Insieme agli innumerevoli manuali che sicuramente molte di voi sfoglieranno, non possono mancare alcune curiosità astrologiche. Che ci crediate o meno, i dodici segni zodiacali offrono interessanti informazioni su quelli che possono essere i pregi e i difetti di un individuo, sul carattere, sul comportamento, sui limiti e sulle potenzialità di ognuno di noi. Tutte componenti che fuoriescono già nei primi anni di vita e che, con l’aiuto dell’astrologia, possiamo prepararci a vivere per sapere cosa ci possiamo aspettare e come muoverci con i nostri figli nel miglior modo possibile!

Care mamme degli Arieti se amate il clima mite e silenzioso dentro casa, iniziate ad abituarvi al fatto che tutto questo difficilmente esisterà! Il primo segno di fuoco, a meno che non sia supportato da un ascendente pacato come il Toro o il Cancro, è rumoroso, allegro ed estremamente vivace. È un leader che farà di tutto per attirare l’attenzione! Molto rapido nell’apprendimento, esige lo stesso dai genitori: cercate quindi di capirlo al volo, altrimenti potrebbe rimanerci male! Preparatevi ad avere un mini ciclone in casa, molto possessivo con i genitori, ma anche con i propri giocattoli che, molto probabilmente, romperà presto! Ama correre, saltare e fare rumore. Questo perché l’Ariete racchiude l’essenza dell’energia vitale, la forza creatrice che ha bisogno di fuoriuscire. La tendenza è, infatti, quella di un eccessivo spreco energetico che, con l’aiuto dei genitori, dovrebbe essere incanalato in un’attività, preferibilmente sportiva, dove il segno solitamente riesce bene! Sin da subito si mostrerà indipendente, nonostante una tendenza al comando insita nel segno; ma questo spirito da leader lo potrà rendere anche molto ubbidiente, con un’ammirazione particolare, da buon segno maschile, verso la figura paterna. È un bambino che ricerca l’approvazione e l’ammirazione degli adulti e, per ottenere il meglio da lui, è consigliato responsabilizzarlo, affidandogli compiti importanti che facciano leva sul suo orgoglio. Estremamente diretto e spontaneo, ha comunque bisogno di molta tenerezza e affetto, nonostante il suo orgoglio gli impedisca di esternare questa necessità. Più che educatori, con un figlio Ariete suggeriamo di intraprendere il ruolo di moderatori, al fine di calmare entusiasmi e furie improvvise per ripristinare una sana disciplina.

Una situazione completamente diversa, invece, per le mamme dei Tori: con lui si potrà godere di una discreta tranquillità e serenità. Vorrà sentire il calore e l’odore del corpo materno che sin da subito, molto di più di tanti altri segni, rimarranno scolpiti nella sua memoria. Nutrirsi dal seno della madre sarà per lui fondamentale soprattutto perché, da buon segno di terra, amerà moltissimo il contatto fisico, indispensabile per lui a percepire un clima rassicurante. Solitamente non ha problemi nel dormire, anzi, è quasi certo che con un bambino Toro si abbia il privilegio di poter godere di diverse ore di sonno. Raramente piange per capriccio, quasi sempre le lamentele indicano un bisogno alimentare o perché si sente sporco (ricordatevi il primo segno di terra è estremamente sensibile alla pulizia e alla scomodità). E se non volete innervosirlo, cercate di non mettergli fretta: il Toro è il segno che più di tutti incarna il famoso detto del “chi va piano, va sano e va lontano”. Proprio per questo potrà tardare leggermente nel camminare a causa di un’innata pigrizia o perché si sente appesantito (il segno è estremamente goloso, soprattutto di dolci, quindi sarà importante una sana e corretta alimentazione). Dal carattere ostinato e tenace arriverà comunque a raggiungere la meta prefissata; nonostante la bontà e la generosità, è un segno che non ama affatto subire i torti, tende a rimuginare e, anche se dotato di un’infinita pazienza, se viene stuzzicato più del previsto, è capace di esplodere in un’ira incontenibile. Ha un fortissimo bisogno di sicurezze, non solo affettive ma anche materiali, tanto che uno dei regali più graditi, sin da quando sono piccoli, possono essere simpatici salvadanai dove potrà accumulare tutti i suoi risparmi. Ama la convivialità, stare con i genitori e passare molto del suo tempo a casa, alla quale si affezionerà subito. Potrebbe, infatti, non vivere bene i traslochi, visto e considerato che il segno mostra qualche riluttanza ad apportare cambiamenti.

Mamme dei piccoli Gemelli per voi il clima familiare sarà molto divertente! Aprite bene le orecchie perché vostro/a figlio/a sarà sin da subito un grandissimo chiacchierone, molto socievole e con un grande bisogno di circondarsi di persone. I Gemelli non amano la solitudine, ma sentono la necessità di avere tanti amichetti intorno, stare sempre in compagnia e ascoltare le voci di tante persone. Irrequieto e dinamico, oltre ad essere precoce nel parlare, lo sarà anche nel camminare; la simpatia sarà la caratteristica che lo distinguerà, tanto che spesso si potrà cimentare in divertenti imitazioni o sketch perché ama far ridere la gente. Le sue doti recitative gli consentiranno di fargli interpretare diversi personaggi a seconda delle situazioni: dal giullare pronto a divertire la folla fino alla commedia tragica per commuovere chi ha davanti e raggiungere il suo obiettivo. Dal carattere individualista e amante della libertà, sarà portato spesso a fare orecchie da mercante davanti a rimproveri e ramanzine che, statene certe, si farà riccamente scivolare addosso. La sua è un’intelligenza vispa, acuta ed estremamente veloce, dotato di grande immaginazione e fantasia ha bisogno che la sua curiosità venga stimolata in continuazione. La sua difficoltà potrebbe rivelarsi nell’essere ordinato: spesso dispersivo, necessita di imparare a finire le cose che inizia, cercando di farne una per volta. Ecco perché è consigliato insegnargli anche una semplice programmazione nelle sue piccole attività e, trovandosi davanti una personalità abbastanza sfuggente, sarebbe opportuno venire a patti con loro. Il tasto dolente è l’alimentazione: il Gemelli non gode di un grande appetito, e crescendo potrebbe preferire cibi orientali (cucina cinese soprattutto) rispetto alla cucina nostrana.

Con il bambino Cancro entriamo nella dimensione del primo segno di acqua e quindi dell’emotività. Più di tutti questo segno è quello che instaura un rapporto viscerale con il grembo materno, un rapporto che manterrà, si può dire, per tutta la vita tanto che, spesso, in età adulta, potrà affrontare notevoli difficoltà quando si tratterà di sradicarsi dal nucleo familiare: per questo motivo sarebbe opportuno evitare che la classica idealizzazione dei genitori, che potrebbero condizionare le scelte che dovrà fare da grande. Emotivo, sognatore e vulnerabile è dotato di una memoria fortissima che mai gli farà cancellare tutti quei ricordi, quelle sensazioni ed emozioni vissute soprattutto nel periodo dell’infanzia. È proprio con la figura materna che si creerà quel legame indissolubile che porterà, soprattutto un figlio maschio, ad usarla come termine di paragone per la scelta di partner future. Ama il contatto con la mamma, sentire il suo odore, nutrirsi dal suo seno e assaporare il latte che rimarrà sempre il suo alimento preferito. Preparatevi, infatti, care mamme, a doverlo allattare più del previsto! Il momento più divertente ed entusiasmante sarà quello del bagnetto: da buon segno di acqua, si sentirà appagato, felice e rilassato proprio quando arriverà il momento di lavarsi, soprattutto perché, essendo sensibile alla scomodità e alla sporcizia, darà chiari segnali di insofferenza quando ciò si verificherà. A differenza del Gemelli, con un Cancro non dovrebbero esserci tante difficoltà alimentari, anzi! Probabilmente vi ritroverete a dover gestire al meglio la sua grande voracità e, senza alcun dubbio, la sua estrema golosità: ghiottissimo di dolci, panna e cioccolata. Un consiglio importante riguarda la gestione di un suo aspetto caratteriale: cercate di disabituarlo a farsi compiangere davanti a scaramucce che potrà subire, incitandolo a reagire in maniera un po’ più razionale.

I bambini del Leone mostrano una personalità decisa, con una forza di volontà che vi farà sicuramente molto piacere, ma ricordatevi bene, care mamme, che a un figlio appartenente al secondo segno di fuoco ciò che premerà di più sarà avere gli occhi puntati su se stesso. Da buon Re della foresta, il suo scopo sarà quello di attirare l’attenzione, di ricevere continuamente il vostro plauso e di chi gli sta intorno. Vivace e sorridente soprattutto con chi gli riserverà complimenti, elogi e manifestazioni d’affetto. In generale, ma soprattutto se si tratta di un primo figlio, ricordatevi che questo segno, più di tutti, potrà sentire la competizione affettiva con fratelli o sorelle, ma essendo un amante della compagnia riuscirà a coinvolgere tutti nei suoi giochi a patto però che, a tenere le redini della situazione, sia lui. Anche a scuola potrà esercitare una certa autorità verso i compagni, e spesso sarà l’artefice della creazione di qualche gruppo di cui, ovviamente, ne sarà il capo. Il Leone è dotato di un grande senso del dovere, quindi difficilmente non eccellerà negli studi, soprattutto perché, come si è detto, ama primeggiare e mal sopporterebbe di essere giudicato in maniera mediocre. Il loro affetto è comunque molto profondo, intenso e appassionato, e la loro grande forza di volontà fa dei Leoni ottimi guerrieri in grado di dimostrare sin da subito di riuscire a superare le difficoltà. Il bambino Leone deve essere incoraggiato nelle sue virtù, ma ogni tanto sarà necessario placare la sua smania di protagonismo ed egocentrismo soprattutto quando avrà voglia di interferire nei discorsi degli adulti: sarebbe opportuno fargli capire che dovrà aspettare il suo turno senza interrompere in continuazione.

Per le mamme amanti dell’ordine un pargoletto della Vergine è il massimo che si potrà avere. Preciso, attento e ordinato, il secondo segno di terra manifesterà un temperamento tranquillo, riservato e molto più razionale che emotivo. Non richiede particolari attenzioni, ma avrà bisogno, più che altro, di rassicurazioni ed incoraggiamenti dal momento che, una delle difficoltà di questo segno, è scrollarsi di dosso quei sensi di inadeguatezza che non hanno ragione di esistere. Amerà i giochi di pazienza, meno quelli di avventura o spericolati. Quando lo sentirete piangere sarà quasi sempre per due motivi precisi: mal di pancia o perché è sporco. La Vergine è un segno estremamente delicato per quanto riguarda l’intestino, quindi consigliamo un’alimentazione corretta e sana; e proprio riguardo a questo argomento sappiate, care mamme, che è anche un segno molto schizzinoso, pertanto potrà infastidirsi nel vedervi assaggiare la sua minestrina con lo stesso cucchiaino con cui lui mangerà, e non sarà disposto a condividere il suo cibo con qualcun altro. Attentissimo alla pulizia non sopporterà sentirsi sporco e sicuramente vi farà felici perché, dopo aver imparato a lavarsi le mani, potrà essere direttamente lui a dirvi di farlo prima di ogni pasto. Diligente e disciplinato potrà darvi belle soddisfazioni anche in ambito scolastico, con pochi problemi quando dovrà fare i compiti a casa e selettivo nella scelta dei compagni con cui stare. Predisposto soprattutto per le materie scientifiche, vista la sua tendenza ad essere razionale che lo predispone ad essere molto abitudinario. Forse è proprio qui che bisogna battere un po’ di più perché avrà bisogno di vivere maggiori emozioni. Sciogliete la sua ansia e incoraggiatelo a superare la scarsa fiducia che ha di se stesso valorizzandolo più che potete.

Calma e tranquillità si respira anche con i bambini della Bilancia che, corrispondendo alla VII casa astrologica, sentono un grande bisogno di relazionarsi, soprattutto con altri bambini. Socievoli e sorridenti hanno bisogno di un clima sereno, soprattutto in casa: litigi o discussioni, anche se non lo coinvolgono direttamente, lo faranno spaventare e fuggire. È un segno che ama e cerca l’armonia, in particolare nelle amicizie, tanto che l’amica o amico del cuore rivestiranno un ruolo predominante nella sua vita. Ameranno far parte di gruppi, all’interno dei quali però, a differenza di un Ariete o un Leone, non pretenderanno un ruolo da protagonisti ma preferiranno essere dei gregari e seguire gli altri. Importante sarà insegnare ad una Bilancia l’ordine e la disciplina, anche per rinforzare quella predisposizione innata, tipica del segno di aria, ad essere educata e garbata, ma soprattutto rispettosa delle regole. È un segno molto elegante e raffinato, sin da bambini si potrà osservare la cura e l’attenzione alla propria persona: le piaceranno vestiti sobri e fini e, anche nella scelta dei giocattoli, si noterà una certa selettività: non molti, ma dovranno essere belli. Vi è una grande predisposizione per il gusto del bello, per l’arte e la musica. La vitalità è moderata, spesso i bimbi della Bilancia presentano una carnagione liscia, chiara e molto sensibile: la pelle dovrà essere curata al massimo e protetta con creme, per evitare arrossamenti o allergie. Qualche tendenza al cambiamento di umore, ma ciò non vi dovrà preoccupare, anzi, sarebbe opportuno ricercare insieme i motivi di tale cambiamento per aiutarli nel miglior modo possibile.

Per chi si sta preparando ad accogliere nella propria vita uno Scorpione si prepari a una dose massiccia di mistero e soprattutto a dover smussare diverse spigolosità del carattere tipiche di questo secondo segno di acqua. Amante del buio non avrà grandi problemi a rimanere nella sua culletta durante la notte, anzi, potrà innervosirsi e storcersi se verrà accesa la luce nella sua cameretta. Risulta essere un bambino discretamente buono, con una personalità energica e decisa, ma dovete ricordarvi, e fare attenzione, a non promettere qualche cosa senza poi non mantenerla: in quel caso potrebbe perdere la fiducia verso di voi. Stessa cosa con gli amichetti, o persone in generale, se faranno il grande errore di procurargli dispiaceri gratuiti o torti immotivati rischiano di mettere in luce il famoso limite del segno, cioè quello della vendetta. Si sa, lo Scorpione non ama le ingiustizie, e davanti ad esse non conosce quasi mai il perdono. Prendete sul serio le sue richieste e cercate di non deluderlo, state certe che in quel caso vi sarà fedele per sempre! Ha una vitalità intensa ed è estremamente emotivo, pur essendo il segno più razionale fra quelli di acqua. Ama la polemica, questo lo dobbiamo dire, e difficilmente si tira indietro davanti a discussioni. Molto importante sarà la vita sociale, anche se non disdegnerà la solitudine; con i suoi coetanei potrà misurare i suoi istinti, che sono molto forti, ed è in questo caso che dovrete aiutarlo sin da piccolo perché la tendenza ad ingigantire i problemi e a drammatizzare troppo è una sua prerogativa, che è indispensabile ridimensionare. In ambito alimentare non vi sono particolari problemi, ma lo Scorpione è un segno che ama i sapori forti e solitamente è una buona forchetta.

Mamme dei Sagittari armatevi di pazienza perché con un figlio appartenente al terzo segno di fuoco non starete mai ferme. Da grande sportivo, quale si rivelerà ben presto, difficilmente riuscirà a stare seduto: vispo, vivace e sempre in movimento, scapperà in ogni dove perché attirato e incuriosito da tutto; ma state serene raramente si perderà perché sarà dotato di un grande senso dell’orientamento. Se volete catturare la sua attenzione stimolate la sua fantasia con storie e racconti di avventura o fantastici, maghi e orchi gli piacciono tantissimo. Segno opposto al Gemelli, anche lui è dotato di una grande parlantina; scarseggia, invece, la capacità di ascoltare. Idealista e libero, non ama sottostare alle regole; i problemi possono nascere, infatti, quando gli viene imposto qualcosa, lì tirerà fuori tutto il suo lato ribelle. Di positivo è che raramente piange, ma lo fa soprattutto se ha fame. Amerà leggere e soprattutto stare a contatto con la natura. Nel momento in cui diventerà un po’ più autonomo, non sarà facilissimo gestirlo, proprio per questo suo temperamento vivace ed entusiastico, e anche un po’ spericolato: magari si nasconderà spesso e non sono escluse alcune marachelle: ma il Sagittario e la disciplina non vanno tanto d’accordo! Pieno di energia che necessita di essere incanalata, soprattutto in uno sport, possibilmente non aggressivo. Dotato di una discreta testardaggine che ha bisogno di una certa severità da parte vostra che gli faccia comprendere ciò che è bene e cosa no. Non deve mai mancare l’affetto da parte di genitori e di fratelli, ai quali lui sarà molto affezionato. Difficilmente amerà la solitudine, per questo l’impatto con la scuola si rivelerà piuttosto positivo. Non mancherà qualche piccola bugia di cui non vi dovrete preoccupare, soprattutto perché sarà talmente trasparente che vi strapperà anche qualche sorriso.

Riflessivi e taciturni si presentano, invece, i bambini del Capricorno che, nonostante ciò, avrebbero bisogno di molta tenerezza, soprattutto per rompere quel muro di diffidenza tipico dell’ultimo segno di terra. La serietà è una delle sue caratteristiche principali e, sin da piccolo, mostrerà una certa autonomia ed indipendenza. Ha bisogno di un clima familiare sereno e sicuro, caloroso e ricco di sicurezze. Solitamente non pretende e non richiede molte coccole dalla mamma, ma abbracci e slanci di affetto li apprezzerà di sicuro, tanto che spesso, pur non dimostrandolo, potrà sviluppare nei suoi confronti un senso di possesso e di attaccamento che dovrà essere dosato. Pur essendo un segno femminile, ha una tendenza al comando, ed è per questo che, per un Capricorno, sarà importante la figura del padre, amata e temuta allo stesso tempo. Il gioco è un sistema educativo valido per disciplinarli, nonostante siano, per natura, educati e composti. Apprendono velocemente le regole delle buone maniere, sviluppando un senso critico nei confronti anche degli altri bambini che, magari, sono meno educati di lui. Lavoratore instancabile difficilmente dà problemi nel percorso scolastico, soprattutto perché la sua forte ambizione lo spinge a raggiungere traguardi piuttosto alti. Anzi, vi diremo di più, solitamente questo è un segno che mette come priorità assoluta la carriera e, una volta raggiunta, si riuscirà a dedicare alla vita sentimentale. Da curare la sua timidezza e introversione che lo porta spesso ad isolarsi, quando sarebbe opportuno insegnargli a socializzare di più e ad apprezzare la compagnia degli altri. Apparentemente freddi sono, invece, emotivi e suscettibili, per questo bisognerà evitare di umiliarli e farli ragionare su tutto.

 

Tutt’altra musica se, invece, vi nascerà un Acquario. Con l’ultimo segno di aria non saranno graditi né il silenzio, né la solitudine. Evitate tutte le forme di imposizione possibile: dovete prenderlo sul ragionamento, altrimenti non fareste che aumentare ed alimentare il suo spirito di contraddizione e il suo essere ribelle che manifesterà da subito. Non ama le regole, né le imposizioni; è un individualista nato e un amante della libertà. Un bambino appartenente a questo segno si riconosce facilmente: è originale, sveglio, versatile e ricco di inventiva. Ha una sua sensibilità ed emotività che lo rendono incline molto spesso verso le discipline artistiche (spesso impara subito a suonare qualche strumento musicale). La sua predisposizione alla socializzazione farà sì che l’impatto scolastico si riveli decisamente buono: amerà stare insieme ai compagni, divertirsi e giocare con loro. L’Acquario è un intellettuale e, proprio per questa sua caratteristica, a volte, tenderà ad isolarsi per fantasticare ed estraniarsi dal mondo. Il suo talento e le sue doti le potrà mostrare in maniera discontinua, e sarà qui che dovrete intervenire per consolidare una certa continuità: ma ricordatevi di non imporgli mai nulla; sarà un bambino con cui farà presa il lucido ragionamento, che dovrà essere ben lontano da qualsiasi forma di durezza. Con la dolcezza e un atteggiamento amichevole potrete ottenere ottimi risultati. Le troppe sregolatezze necessitano di un maggior ordine e, alcune volte, la loro imprevedibilità e i loro sbalzi di umore possono mettere in allarme. Cercate di mantenere un clima razionale. Portati per le materie scientifiche, sono dotati di un grandissimo genio inventivo, che non escludono comunque una predisposizione anche in ambito umanistico.

Siamo arrivate all’ultimo segno zodiacale, quello dei Pesci. Avete per caso pensato ad un parto in acqua? Se la risposta è no, vi consigliamo di tenerla in considerazione perché, per il bambino pesci, è il suo habitat naturale. Con questo terzo segno di acqua si entra nella sfera della grande sensibilità, non sono esclusi, infatti, numerosi pianti o lamentele visto che a spaventarlo potrà bastare molto poco. Lui pretenderà il calore materno, amerà stare continuamente in braccio perché ha bisogno di tenerezza e sicurezza. Con lui passerete le ore nella vasca da bagno aspettandovi qualche lacrimuccia quando lo toglierete dall’acqua. Avrà bisogno di essere incoraggiato con la dolcezza, soprattutto perché, essendo facilmente impressionabile, bisognerà placare la sua innata ansia. Con lui la fantasia fa da padrona, spesso sarà capace di perdersi nel suo mondo immaginario e fantastico, distraendolo eccessivamente: ogni tanto dovrete richiamarlo alla realtà! Il ruolo più idoneo da intraprendere con lui sarebbe quello di guida amorevole, soprattutto perché, essendo facilmente influenzabile, è bene indirizzarlo e fargli comprendere al meglio ciò che è buono e cosa non lo è. Con lui sarà necessario mantenere una grande armonia familiare, evitate litigi e discussioni quando è presente: sono eventi, questi, che potrebbero imprimersi profondamente nella sua psiche e rimanere registrati per sempre nella profondità della sua memoria. Grande predisposizione per la pittura, per la musica o per qualsiasi forma artistica. A meno che non vi siano valori di terra a supportarlo (per esempio un ascendente in Toro, Vergine o Capricorno), aspettatevi un percorso di studi di questo tipo. Se avrete difficoltà, infatti, a farlo addormentare, ve la potrete cavare raccontandogli una storia di fantasia o intonando una dolce melodia.

Livia Ciatti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *